Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Disastro Costa Concordia, è ufficiale: Francesco Schettino condannato a 16 anni di carcere

CONDIVIDI

 

 

 

 

 

 

 

La Corte di Cassazione ha condannato Francesco Schettino a 16 anni e un mese di prigione, riconoscendo le sue responsabilità nell’ambito dei gravi fatti che hanno portato al disastro ed al parziale inabissamento della nave da crociera Costa Concordia. La condanna di oggi segue un lungo iter burocratico il cui ultimo atto è stato la sentenza del 31 maggio 2016, in cui Schettino non solo è stato condannato a 16 anni dalla Corte d’appello di Firenze ma è stato anche interdetto per cinque anni da tutte le professioni marittime. Secondo quanto affermato dal suo legale, Saverio Senese, il comandante è pronto a costituirsi e avrebbe atteso la sentenza davanti al carcere di Rebibbia, mantenendo intatta la sua fiducia nella giustizia.

La tragedia della Concordia risale al mese di gennaio di cinque anni (13 gennaio 2012). Nel parziale inabissamento della nave, il cui relitto è rimasto per mesi al largo dell’isola del Giglio in attesa che venissero portate avanti le ricerche dei superstiti e che venissero compiuti i passi necessari per  poi rimuovere in sicurezza la nave, hanno perso la vita 32 persone tra equipaggio e passeggeri. Le vittime sono salite a 33 con la morte di un sommozzatore spagnolo, avvenuta nel febbraio 2014 durante i lavori di rimozione della nave. La Concordia, diretta a Savona, navigava in acque poco profonde e ha urtato uno scoglio, riportando uno squarcio di circa 70 metri che ne ha provocato l’inclinazione su un lato.

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram