13 Maggio 2017: si festeggia la Beata Vergine Maria di Fatima

Il 13 Maggio la Chiesa Cattolica celebra le apparizioni della Vergine Maria a Fatima, in Portogallo.

Nel 1917 ai tre pastorelli Lucia de Jesus, Francesco e Giacinta Marto, apparve per sei volte la Madonna, lasciando loro un messaggio per tutta l’umanità, incentrato particolarmente sulla penitenza e sulla devozione al suo Cuore Immacolato.

All’epoca Fatima era un isolato villaggio del Portogallo che, secondo una leggenda, aveva preso il nome dalla figlia di Maometto, andata in sposa a un nobile cattolico del luogo.

Nella frazione di Aljustrel, a un chilometro e mezzo dal centro abitato, vivevano i tre protagonisti della storia: Lucia Dos Santos e i cugini Francesco E Giacinta Marto.

La domenica del 13 Maggio 1917, dopo la messa, i fanciulli, come di consueto, avevano condotto le greggi alpascolo. Mentre giocavano nel cielo videro apparire un bagliore e dunque, pensando fosse in arrivo un temporale, decisero di ridiscendere la collina per portare gli animali al riparo.

Giunti a metà strada dal pendio, s’imbatterono in una bella Signora vestita di bianco, in piedi sopra un leccio, che emanava una luce abbagliante.

Questa disse loro rassicurandoli: Non abbiate paura, non vi farò del male.

La bianca Signora, che recava un Rosario tra le mani, chiese ai ragazzi di tornare in quel luogo ogni tredici del mese, da maggio fino a ottobre e così fu.

Durante le apparizioni la Vergine, attraverso i ragazzi, invitava gli uomini alla preghiera, alla conversione e alla penitenza.

La Madonna rivelò inoltre tre segreti; i primi due riguardavano i ragazzi stessi e il terzo segreto, messo per iscritto da suor Lucia nel 1944, fu reso pubblico nel 2000 per volontà di Giovanni Paolo II, che anzitempo aveva attribuito la sua sopravvivenza all’attentato del 13 maggio 1981 all’intercessione della Madonna di Fatima.

Ad ogni modo, quando il fatto si seppe i tre pastorelli furono sottoposti a interrogatori e incarcerati, ma le apparizioni si susseguirono, questa volta, davanti a migliaia di persone; cosicché alla fine, il 13 ottobre 1930 il vescovo di Leiria dichiarò autentiche le visioni dei tre bambini, autorizzando il culto alla Madonna di Fatima.

Sul luogo delle apparizioni è sorto un santuario, che comprende la Basilica di Nostra Signora del Rosario di Fatima, oggi meta di pellegrinaggio di migliaia di fedeli, che giungono da ogni dove per ossequiare i resti mortali dei tre veggenti.

MDM