Lecce, tragico schianto all’alba: muore motociclista 34enne

Si apre con una notte di sangue sulle strade, questo fine settimana di maggio. Un terribile incidente è infatti costato la vita ad un 34enne di Spongano, un piccolo comune in provincia di Lecce.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti intervenuti sul posto, infatti, la vittima viaggiava a bordo della sua moto, una Honda, sulla provinciale 81 che da Marittima conduce a Diso, due centri della provincia salentina distanti appena una manciata di chilometri l’uno dall’altro quando, per cause ancora tutte da accertare, ha perduto il controllo del mezzo andando a sbattere violentemente contro un muretto a secco situato a ridosso della carreggiata.

Lo schianto è stato terribile. Erano circa le sei del mattino quando le unità di pronto intervento sono state allertate dalle chiamate di soccorso partite dagli automobilisti di passaggio. Un’ambulanza del 118 si è immediatamente recata sul posto, seguita poco dopo dai carabinieri e dai vigili del fuoco. Nulla da fare per Salvatore Nuzzo, il giovane motociclista è deceduto immediatamente dopo l’impatto a causa delle ferite riportate. Il corpo è stato consegnato ai familiari per le esequie. Grande cordoglio in paese.