Andrea Lehotska, l’ex naufraga è malata: “Mi avevano dato due giorni di vita”

 

 

 

 

Colpita da un’infezione contro la quale è in ancora in lotta e cha addirittura ha rischiato di ucciderla. Questa è la rivelazione di Andrea Lehotska, la modella, attrice e conduttrice televisiva di origine slovacca che vanta nel suo palmarès una partecipazione come naufraga a “L’isola dei Famosi”.

“Ad un certo punto mi avevano dato due giorni di vita. Non ho mai considerato l’idea di poter morire, anche se ho fatto testamento”. Di questa storia e con queste parole, tra le altre, Andrea Lehotska ha rivelato i particolari di quanto le è successo durante un’intervista realizzata per “Diva e donna”.

Lo scorso ottobre, mentre si trovava in Slovacchia per trascorrere del tempo insieme alla sua famiglia, Andrea ha iniziato a soffrire di un malessere che si manifestava attraverso svenimenti, giramenti di testa, febbre alta e vomito. Si è scoperto che la donna era stata colpita da un’infezione del sangue di cui, però, gli specialisti non hanno subito compreso l’origine. Inizialmente si è pensato che si potesse trattare di un tumore al polmone, ma l’ipotesi è stata poi scartata, senza però trovare immediatamente un rimedio. L’infezione ha continuato a camminare, rischiando di compromettere gli organi interni, e la Lehotska è stata sottoposta ad ogni tipo di controllo prima di sentirsi dire che le rimanevano soltanto due giorni di vita.

La vicenda, per fortuna, si concluderà positivamente. Andrea Lehotska, in barba a tutti i pronostici, ha quasi del tutto superato il suo stato di malessere, che si è scoperto essere stato causato da uno shock da setticemia legato da un’infezione forse contratta durante uno dei suoi numerosi viaggi.

Maria Mento