New York: incendio devasta sinagoga nella Lower East Side di Manhattan

Un terribile incendio ha completamente devastato una sinagoga situata nella Lower East Side di Manhattan. Stando a quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, le fiamme avrebbero avuto origine per cause del tutto accidentali.

Gli uomini del dipartimento dei vigili del fuoco di New York hanno dovuto lottare per svariate ore prima di riuscire a domare l’incendio, divampato nel corso di domenica pomeriggio. Non risultano feriti nè vittime. La sinagoga, però, ha subito ingenti danni. Tutte le vie attigue alla Congregation Beth Hamadrash Hagadol, teatro della sfortunata vicenda, sono state immediatamente interdette al traffico. Una densa colonna di fumo s’è alzata sul cielo di New York tanto che in rete hanno iniziato a circolare quasi immediatamente gli scatti aerei ripresi accidentalmente nel corso della giornata.

La Lower East Side Jewish Conservancy è la congregazione di ebrei ortodossi russi più antica degli Stati Uniti.  Questa comunità religiosa ha occupato la sinagoga, costruita nel 1850, già dal 1885. Nel 1999 l’edificio era stato inserito nel Registro Nazionale dei Luoghi Storici. Immediata la raccolta fondi fra i membri della comunità. Una organizzazione senza scopro di lucro si è incaricata di recuperare denaro per riparare l’importante edificio.