Pastore imita Gesù ma sprofonda in acqua e viene ucciso dai coccodrilli

Un pastore cristiano dello Zimbawe, tale Jonathan Mthethwa, è morto questa mattina mentre cercava di dimostrare la propria fede alla sua congregazione provando a camminare sulle acque del ‘Crocodile River‘ come Gesù Cristo. Il sacerdote protestante aveva parlato ai suoi fedeli della comunità Santi ai giorni nostri dei miracoli effettuati da Gesù nell’antica Giudea, poi ha detto loro che grazie alla sua fede anche lui sarebbe stato in grado di camminare sulle acque, così, ha dato loro appuntamento presso il fiume il giorno seguente.

Uno dei testimoni presenti ha raccontato che padre Mthethwa ha pregato a lungo, poi, dopo aver fatto novanta passi lungo la riva del fiume, ha cominciato a camminare dentro il corso d’acqua, ma subito dopo è stato attaccato da ben tre coccodrilli che lo hanno ucciso davanti agli occhi dei suoi fedeli. L’uomo ha aggiunto che il sacerdote aveva promesso loro di essere in grado di dimostrare la sua fede, ma appena il fiume è diventato più profondo è caduto in acqua ed è stato divorato dai famelici predatori.

La comunità di fedeli si è dichiarata sconvolta da quanto accaduto, uno di loro ha detto al quotidiano locale ‘Zimbawe Today‘: “Non riusciamo a comprendere cosa sia successo, il sacerdote aveva digiunato e pregato tutta la settimana. Tutto ciò che è rimasto  di lui sono i suoi sandali, riemersi dopo che i coccodrilli hanno finito di mangiarlo”.