Tiziano Renzi prende a parolacce i giornalisti: “Vada a fare in c**o lei, e i suoi colleghi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30

Furiobonda reazione del padre all’ex premier, Tiziano Renzi, dopo la rivelazione dell’intercettazione pubblicata da Il Fatto Quotidiano sulla telefonata fatta da Matteo al padre dopo i fatti CONSIP. Matteo avrebbe chiamato il padre dicendogli “È vero che hai fatto una cena con Romeo?” ed alle risposte evasive del padre, l’ex premier del Partito Democratico aveva detto: “Non ti credo e devi immaginarti cosa può pensare il magistrato. Non è credibile che non ricordi di avere incontrato uno come Romeo, noto a tutti e legato a Rutelli e Bocchino”.

Dopo la pubblicazione delle intercettazioni, Matteo Renzi aveva parlato di una vera e propria ‘persecuzione’ da parte dei giornalisti sulla sua famiglia per la vicenda del padre. E Tiziano Renzi ha preso a parolacce il reporter di Repubblica ed i colleghi. “Ma si levi dalle p*lle. Mi avete rotto i c*****i, è chiaro?”. Non solo, quando il padre dell’ex premier ha visto in strada a Rignano sull’Arno i giornalisti, è sbottato: “Mi si levi dalle palle. Ma vada a fare in c*lo lei e tutti i suoi colleghi”.

Furioso anche il legale di Tiziano Renzi, Federico Bargattini: “Continua purtroppo lo stillicidio di pubblicazioni arbitrarie, in quanto si tratta di atti non conosciuti neanche da noi – aggiunge Bagattini – e prendiamo atto con soddisfazione delle iniziative che la procura di Roma ha dichiarato di voler assumere”.