Impeachment Donald Trump? secondo i bookmakers non arriverà alla fine del 2017

Impeachment Donald TrumpLo scenario politico della Casa Bianca, nelle ultime ore, sta largamente influenzando la pressione sui mercati finanziari e le agenzie specializzate nelle scommesse si scatenano incrementando la probabilità di un impeachment del presidente Donald Trump entro la fine del 2017. Secondo quanto emerso negli ultimi giorni, dopo l’allontanamento, da parte di Trump, del capo dell’Fbi Michael Flynn, è emerso attraverso due articoli pubblicati dal Washington Post e dal New York Times che nel mese di febbraio il presidente degli Stati Uniti avrebbe chiesto di bloccare le indagini sui contatti con la Russia. I democratici hanno reagito immediatamente parlando di un possibile ostacolo della giustizia, dopo che sono emerse indiscrezioni circa una serie di informazioni sensibili trasmesse da Trump al ministro degli esteri russo.

 

I contorni della vicenda non sono del tutto chiari ma i bookmakers, ed in particolare i britannici Paddy Power e Ladbrokes, come evidenziato dagli analisti di Mps Capital services, hanno cominciato a parlare di possibilità di un impeachment di Donald Trump entro l’anno; uno scenario che al momento non appare concretamente realizzabile anche se la stampa americana non è rimasta in silenzio, parlando di una probabilità del 50% che il 45° presidente degli Stati Uniti debba fare i conti con un impeachment entro pochi mesi.

 

Gli investitori sono fortemente preoccupati di questa situazione in quanto le indiscrezioni su Trump potrebbero destabilizzare il piano fiscale promosso e promesso nel corso della campagna elettorale: se le promesse non dovessero essere rispettate infatti, potrebbe verificarsi un importante cambio di rotta rispetto a quanto accaduto lo scorso novembre quando i mercati azionari salirono in seguito all’annuncio di Donald Trump riguardante nuove riforme per il Paese.

Daniele Orlandi