Roma, tragico incidente sulla Nomentana: morti due ragazzi

Ancora due giovani vite spezzate a causa di incidenti stradali. Stavolta la tragedia è avvenuta a Roma, dove due ragazzi – di 22 e 23 anni – hanno perso la vita in uno schianto avvenuto alle 4.45 in via Nomentana, all’altezza del km 13.

La dinamica dell’incidente è ancora da chiarire: la Lancia Y sulla quale viaggiavano i due giovani è uscita fuori strada all’altezza di Via Dante da Maiano. I due ragazzi sono stati sbalzati fuori dall’auto mentre il conducente, un ragazzo di 24 anni romeno, è rimasto incastrato tra le lamiere. Solo quest’ultimo è riuscito a salvarsi: il giovane, infatti, è stato estratto in tempo dai soccorritori e si trova ricoverato in codice rosso all’ospedale Sant’Andrea. Per gli altri due, invece, non c’è stato nulla da fare: l’impatto è stato fatale per entrambi.

Sul posto il 118, la Polizia di Stato e la polizia municipale. Sono in corso indagini per chiarire le cause dell’incidente.

Anche in provincia di Venezia un uomo ha perso la vita dopo essersi schiantato con la sua auto contro un platano. Fabio Tasca, di Cinto Caomaggiore (Venezia), 35 anni, rientrava da una serata in Friuli quando ha perso il controllo della vettura di cui era alla guida in via Portogruaro, non lontano dalla propria abitazione. Nell’uscita di strada il mezzo è finito contro un platano ed il decesso è avvenuto all’istante.