Venezia: camion tampona autobus, ferite ventiquattro persone

Questa mattina, alle prime luci dell’alba, un incidente stradale poteva costare la vita ad una trentina di persone: intorno alle 5 del mattino in via Della Libertà, strada ad alta percorrenza che porta da Mestre a Venezia, un camion si è abbattuto contro un autobus della linea 6 spingendolo sul guardrail che separa le due carreggiate. A causa dell’urto sono rimaste ferite 24 persone, 13 delle quali (compreso l’autista del camion) sono state ricoverate all’ospedale in gravi condizioni. Gli altri 11 feriti sono stati leggermente contusi e dopo un controllo sono stati mandati a casa.

Da una prima ricostruzione dell’incidente si evince che l’autobus (che si trovava nella corsia di sinistra) stava effettuando un sorpasso e che il conducente del camion, senza guardare lo specchietto retrovisore, si è immesso nella corsia di sorpasso prendendo il camion sul lato destro e spingendolo sopra il guardrail con il muso che invadeva la corsia sinistra della carreggiata opposta. Per soccorrere le vittime dell’incidente c’è stato bisogno dell’intervento dei vigili del fuoco che si sono occupati di estrarre i passeggeri dell’autobus ed il conducente del camion dalle lamiere dei veicoli. Subito dopo sono giunte sul luogo dell’incidente le ambulanze per prestare soccorso ai feriti ed gli agenti della polizia stradale per gestire il traffico ed effettuare i rilevamenti necessari.