Castellammare di Stabia: sparatoria durante una sagra. Ferite due giovani

Ancora una sparatoria, nel napoletano. Ieri sera, durante la Sagra del Carciofo che si stava svolgendo nel rione Annunziatella di Castellammare di Stabia, alcuni colpi di pistola sono stati sparati fra la gente. Due giovani ragazze, di 20 e 23 anni, sono state raggiunte dai proiettili vaganti. Le loro condizioni, fortunatamente, non destano preoccupazione.

Tutto è accaduto in pochissimi secondi, come hanno raccontato alcuni testimoni ascoltati dagli agenti della Polizia di Stato. In quel momento si era da poco concluso il concerto del cantante Tony Tammaro quando, pare per inutili motivi, due giovani sono stati protagonisti di un acceso alterco al termine del quale uno dei due avrebbe estratto l’arma sparando alla rinfusa fra la folla. Le due ragazze, quindi, sarebbero state raggiunte accidentalmente dai proiettili, una al piede ed una alla gamba.

Le forze dell’ordine hanno immediatamente avviato un’inchiesta per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto, ma ciò che sgomenta è l’ondata di insicurezza che pare essersi abbattuta ancora una volta sul piccolo comune in provincia di Napoli. Dopo la recente rapina che, due settimane fa, ha seminato il panico in Viale Europa, durante la quale dei banditi hanno assaltato un furgone portavalori sparando all’impazzata, adesso il pericolo arriva in un momento d’apparente tranquillità. Un diverbio, una pistola che spunta fuori con leggerezza ed una festa, una sagra, che rischia di trasformarsi in un’autentica tragedia.