A Manchester una bomba piena di chiodi: il momento dell’esplosione – VIDEO –

Sale a 22 il numero dei morti al concerto di Ariana Grande, a Manchester. Secondo le prime informazioni, sarebbe stata un attentato terroristico: il kamikaze ha utilizzato una bomba che ha riempito di chiodi e biglie. Un modo terrificante per colpire dei giovani innocenti e le loro famiglie (al concerto all’arena c’erano soprattutto minorenni e ventenni ed i loro genitori, il principale pubblico di Ariana Grande).

Morti 22, feriti 59, purtroppo ci sono ancora diversi dispersi e quindi è impossibile per ora stilare un bilancio, considerando anche i feriti gravi. L’episodio è trattato come un attacco di terrorismo e quindi le indagini sono state consegnate alla North west Counter terrorism unit.

L’esplosione è avvenuta alle 22.30 subito dopo la fine del concerto, vicino alle biglietterie. Inizialmente si era parlato di due esplosioni, ma invece è stata solo una deflagrazione: nel video riportato si può sentire il momento dello scoppio e le urla dei ragazzi che sono presi dal panico.

Non è un buongiorno questo #FiglidiPutin.Ieri a #Manchester un probabile attacco kamikaze ha provocato 19 morti e decine di feriti alla fine del concerto dell'idolo di milioni di teenagers Ariana Grande. I terroristi decidono così di colpire ragazzini indifesi in una serata di svago….Una sola parola: BASTARDI!!!

Pubblicato da Figli di Putin su Lunedì 22 maggio 2017