Teramo, si ribalta scuolabus con 20 bimbi a bordo: tanta paura ma tutti salvi

Sfiorata la tragedia in Abruzzo. Uno scuolabus con una ventina di bambini a bordo si è ribaltato su un lato, al ciglio di una strada nelle campagne di Corropoli (Teramo).

I bambini, tutti di scuola elementare, stavano facendo rientro alle proprie abitazioni al termine delle lezioni.

Il mezzo stava percorrendo una traversa piuttosto stretta a non molta distanza dal centro di Corropoli, quando ad un certo punto si è adagiato nel pendio. Dei circa venti bambini a bordo, quattro di loro hanno riportato ferite che hanno reso necessario il trasporto presso strutture sanitarie: due di loro si trovano alla pediatria dell’ospedale di Teramo, altri due in quella dell’ospedale di Sant’Omero.

Va precisato che per tutti i bimbi si tratta soltanto di contusioni ed escoriazioni: nessuno dei piccoli ha riportato gravi conseguenze.

Lo scuolabus, nel frattempo, è stato posto sotto sequestro dalla magistratura di Teramo. Stando alle prime indiscrezioni fatte trapelare dalla stampa locale, sembra che si sia verificato un guasto meccanico allo sterzo del mezzo, che già in passato avrebbe fatto registrare un malfunzionamento e per questo era stato riparato in una officina meccanica fino a poche ore prima.

Il sostituto procuratore Luca Sciarretta ha aperto un fascicolo e affidato i rilievi e le indagini agli agenti della Polizia Stradale di Teramo.