Addio Ludovica, vinta dal cancro a 16 anni: ha lottato per quattro anni senza smettere di sorridere

Il cancro, alla fine, ha vinto su Ludovica Visentin, una studentessa 16enne di Volpago, provincia di Treviso. La giovane ragazza aveva sempre dimostrato una forza straordinaria da quando, a soli 12 anni, aveva saputo di essere affetta da un osteosarcoma, un tumore che colpisce le ossa e che l’aveva costretta sulla sedia a rotelle e a lunghi ricoveri ad Aviano. La ragazza, però, non si era mai persa d’animo, non si era fatta avvinghiare dalla disperazione e della depressione, anzi.

La sua malattia non le ha impedito, in questi quattro anni, di essere promossa alla scuola media col massimo dei voti (10 e lode) dopo aver seguito le lezioni via internet. Ludovica era stata premiata a marzo del 2016 in municipio, con un riconoscimento per gli studenti di Volpago più meritevoli e studiosi. La ragazza aveva ritirato il premio con le sue stampelle e col sorriso sulle labbra. Da quel momento, però, le sue condizioni di salute erano peggiorate sempre di più.

Nonostante questo, a soli 15 anni, Ludovica aveva cominciato a partecipare ad attività per finanziare le cure dei malati oncologici di Aviano. Non si era rifugiata nella sua battaglia personale ma aveva combattuto anche per tanti altri malati come lei. Ludovica lascia mamma e papà, e due sorelle di 22 e di 19 anni. La data dei funerali ancora non è stata fissata.