Turista tedesca perde il controllo del parapendio e muore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:47

 Una turista tedesca di 50 anni, amante dell’adrenalina e dei paesaggi mozzafiato, è morta questa mattina Bondone di Storo (Trento) dopo essersi lanciata con il parapendio dalla sommità del Castello di San Giovanni. La turista, avvezza a praticare parapendio in giro per il mondo, si era lanciata in solitaria con il suo parapendio, poi, improvvisamente, ha perso il controllo ed è precipitata ad alta velocità contro il suolo.

Subito sono stati chiamati i soccorsi, sul luogo dell’incidente è stato inviato anche l’elisoccorso, ma tutti gli sforzi per salvarle la vita si sono rivelati vani, la donna, infatti, è morta subito dopo aver urtato il suolo. Subito dopo l’annuncio del decesso da parte dei soccorritori è arrivata anche la polizia per indagare sull’accaduto. Quella di oggi era una giornata favorevole per i lanci, dato il bel tempo, e non è chiaro come sia possibile che la donna (abituata a quel tipo di sport) abbia potuto perdere il controllo cadendo rovinosamente.

Il sospetto degli inquirenti è che ci possa essere stato un difetto nel parapendio affittato per la discesa, qualora venisse avvalorata questa ipotesi si tratterebbe di un duro colpo per il turismo di Castel San Giovanni: il magnificente castello si erge su una grande vallata ideale per i lanci con il parapendio e ogni anno migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo (principalmente Germania ed Austria).

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!