Torino, tragedia al rally: auto travolge e uccide un bimbo

Una tragedia terribile quella avvenuta questa mattina a Torino. Nel capoluogo piemontese era infatti in corso il rally Città di Torino. La mattinata sembrava procedere come di consueto nella massima tranquillità e all’insegna del divertimento, quando ad un certo punto si è verificato il brutale episodio.

All’altezza di una curva nei pressi di Coassolo, un’auto che stava partecipando al rally è finita fuori strada e ha travolto alcuni spettatori che si trovavano in quel punto per assistere alla manifestazione.

Ad avere la peggio è stato un bimbo di soli 6 anni, che ha perso la vita a causa del violento impatto con la vettura. Il fratellino di tre anni è rimasto miracolosamente illeso, mentre i genitori dei due piccoli hanno riportato alcune ferite.

Stando alle prime ricostruzioni effettuate dalle forze dell’ordine intervenute sul luogo della tragedia, sembra che la vettura abbia toccato il cordolo di cemento della strada, finendo al di là della linea di sicurezza. Il pilota non ha potuto far nulla per evitare che la vettura restasse in carreggiata e non travolgesse gli spettatori.

Inutili i soccorsi per il bimbo di 6 anni rimasto ucciso. Il rally Città di Torino è stato subito sospeso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Venaria Reale, insieme con le ambulanze del 118 e l’elisoccorso.