Lezione choc in una scuola a Bologna: “Hanno simulato un matrimonio gay fra bambini”

Scioccante episodio avvenuto a Poggetto, una frazione in provincia di Bologna, in una scuola della zona. Secondo quanto riferito da alcuni bambini, infatti, nel corso delle lezioni si sarebbe effettuata una simulazione di un matrimonio omosessuale fra i piccoli alunni. Lo scioccante avvenimento sarebbe accaduto all’Istituto Comprensivo di San Pietro in Casale, secondo il racconto di tre bambini che mercoledì scorso, tornando a casa, hanno detto che le maestre gli avevano fatto organizzare in classe un ‘matrimonio gay’ fra alunni, con tanto di bacio degli ‘sposini’.

Una delle mamme dell’associazione #insiemepossiamo ha detto: “Abbiamo verificato e le versioni sulla simulazione dell’unione gay combaciano”. Un’altra mamma non iscritta al movimento, Silvia Claudia Rossi, ha detto: “In classe spesso giocano a fare i matrimoni fra loro. Ieri ho saputo che finalmente hanno celebrato il primo matrimonio gay fra due maschietti! Con relativo bacio degli sposini”.

Il comitato aveva protestato anche qualche mese fa, quando era stato messo in programma nelle scuole lo spettacolo Fa’afafine, storia di un personaggio un giorno maschio ed un giorno femmina, giudicato troppo ‘confusionario’ e che rischiava di mettere dubbi ai bambini sulla loro identità sessuale.