Violenta tempesta si abbatte su Mosca, 7 morti e 69 feriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:40

Stando a quanto riportato dalla ‘Tass‘ (Agenzia di stampa locale) una violenta tempesta si è abbattuta sulla capitale russa sradicando centinaia di alberi, uccidendo 7 persone e ferendone altre 69. Questo pomeriggio a Mosca è cominciato tutto con un forte vento, dopo qualche minuto sono cominciati a piovere alberi per le strade colpendo i malcapitati passanti. A sud della città il forte vento a divelto la tettoia di una  panchina alla fermata dell’autobus trascinando e uccidendo anche uno abitante in attesa del mezzo pubblico.

Nella città è stata diramata l’allerta massima, ma il sindaco di Mosca ha anche tranquillizzato i cittadini dicendo che in questo momento i soccorsi si stanno occupando dei feriti e della messa in sicurezza della città. In un messaggio Twitter lo stesso sindaco, Serghei Sobyanin, ha espresso la sua condoglianza per le famiglie delle vittime ed ha spiegato che il forte vento ha sradicato centinaia di alberi come se si fosse trattato di un uragano.

Le autorità hanno anche stabilito che l’allerta meteo sarà prolungata anche nella giornata di domani, che gli uffici e le scuole rimarranno chiuse e che è severamente consigliato ai cittadini di rimanere nelle proprie abitazioni. Nelle prossime ore verranno dati ulteriori aggiornamenti sul numero delle vittime della tempesta.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!