Passa col rosso e travolge 5 persone: aveva la patente revocata ed era sotto effetto di droga

Ha rischiato di essere una strage quella di Roma lunedì sera, quando una Smart ha investito cinque persone dopo essere passata con il rosso. Alla guida della vettura, che ha travolto cinque persone, c’era Louise Alexandra Mazzucato, donna di 43 anni, di Roma. 

La donna stava guidando con la patente revocata (perché guidava in stato di ebrezza), ed al momento della tragedia era sotto effetto di droga. Non solo, aveva già alle spalle una denuncia per omissione di soccorso, per essere fuggita dopo aver causato un incidente con dei feriti: era il 2013. La donna fra i vari precedenti ha anche quello di un furto in farmacia e di rapina aggravata ed estorsione, nel 2012 e nel 2016. Insomma un curriculum di tutto rispetto per la donna che ha rischiato di ammazzare i pedoni che si trovavano sulla sua strada.

E che aggrava di moltissimo la sua posizione, nell’ambito di un grave incidente – non il primo – che avrebbe anche potuto uccidere qualcuno. Durante la perquisizione personale, è stata trovata della cocaina addosso alla Mazzucato. Nel suo appartamento la donna aveva altri 6 grammi di cocaina. Delle 5 persone investite una, un 50enne, è in codice rosso, ma anche una ragazza di 24 anni ha avuto dei traumi alla schiena.

Roversi Mariagrazia