India, vitello nasce con sembianze umane: venerato come reincarnazione di Vishnu

E’ stato posto in una teca di vetro dopo essere morto e, ad oggi, è diventato un vero e proprio oggetto di pellegrinaggio da parte dei fedeli. Si tratta di un vitello deforme, venuto alla luce nel piccolo villaggio di Pachenda, Mazaffarnagar, nello stato di Uttar Pradesh, in India.

La sua caratteristica è quella di essere nato con un ‘volto’ le cui fattezze ricordano vagamente quelle di un essere umano. Ecco perché i fedeli si sono convinti che si tratti di una reincarnazione del dio Vishnu e ne hanno fatto un’immagine di venerazione. Il corpo dell’animale, morto poco dopo la nascita, è stato quindi esposto all’interno di una teca e lasciato alla pubblica contemplazione. Il sito d’informazione India.com riferisce che sono già svariate migliaia, i fedeli che si sono recati sul posto per rendere omaggio alla strana creatura.

“Dio ha preso le sembianze di un vitello. Siamo venuti qui per cercare la sua benedizione- ha commentato un fedele-. Religiosamente parlando, questo è il simulacro di Vishnu. Crediamo che sia un personaggio simile a quello di cui parla Bhagavata Puran, un testo religioso indù”.

Tuttavia Ajay Deshmukh, della Wildlife SOS, ha spiegato che “a volte, nel grembo materno, alcuni organi del corpo non si sviluppano completamente. Ecco perchè l’animale è nato con uno strano aspetto.”