Londra, trovato corpo nel Tamigi: è l’ottava vittima dell’attentato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:51

Il corpo ritrovato dalla polizia britannica nel Tamigi potrebbe essere quello di Xavier Thomas, il cittadino francese che risulta disperso dopo l’attentato terroristico messo a segno sabato sera a Londra e rivendicato dallo Stato Islamico.

Se l’ipotesi dovesse essere confermata, Thomas sarebbe l’ottava vittima della follia jihadista che ha seminato il panico nella capitale inglese.

Emmanuel Macron, presidente francese, ha già confermato che il corpo senza vita ritrovato nel Tamigi è quello di Xavier Thomas: “Ci sono tre decessi e otto feriti francesi. Paghiamo un pesante tributo”, ha detto il nuovo presidente transalpino.

“L’identificazione formale non è ancora avvenuta, tuttavia il parente più prossimo di Thomas è stato informato di questo sviluppo”, ha detto la polizia in una dichiarazione.

Xavier Thomas, 45 anni, si trovava a Londra insieme alla fidanzata, Christine Delcros, rimasta gravemente ferita nell’attacco. L’uomo risultava ancora fra i dispersi e la polizia britannica riteneva probabile che fosse finito nel Tamigi dopo essere stato investito dal furgone dei terroristi.

Nel frattempo proseguono le indagini su quanto accaduto sabato sera: la polizia metropolitana di Londra ha arrestato un uomo di 30 anni in connessione con le indagini in corso sull’ultimo attacco terroristico. Secondo Scotland Yard, l’uomo sarebbe stato coinvolto nella preparazione “e nelle attività di propaganda e istigazione”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!