Dice alla moglie: “Chiudi gli occhi, ho una sorpresa per te” e la strangola con un cavo

Omicidio choc in India: un uomo ha strangolato la moglie di soli 22 anni con un cavo perché lei aveva deciso di lasciarlo. Il fatto è avvenuto a Nuova Delhi, in un parco cittadino, Bontà Park, vicino all’Università. L’omicida, Manoj Kumar, di 24 anni, ha ucciso la moglie Komal di 22. I due litigavano spesso: si erano incontrati in un bar e per un colpo di fulmine, si erano perdutamente innamorati. Avevano deciso di sposarsi subito e nel giro di qualche mese erano convolati a nozze.

Dopo, però, erano iniziati i problemi: la coppia non era fatta per stare assieme, visto che – testimoniano i familiari – litigavano in continuazione. Ad un certo punto la ragazza, stufa delle continue liti, aveva deciso di tornare a vivere dai genitori e così aveva fatto.
Kumar, che non accettava la separazione ed era convinto che la donna avesse una relazione extraconiugale, ha deciso di attrarre la moglie in una trappola mortale. L’ha invitata al Bonta Park, dicendo che aveva una sorpresa per lei, fingendo di volersi riconciliare dopo i continui litigi.

Invece, una volta che la donna è arrivata, le ha chiesto di chiudere gli occhi perché ‘aveva una sorpresa per lei’. Quando la 22enne l’ha fatto, ha estratto un cavo e l’ha strangolata nel parco. 
L’uomo, che era ubriaco, aveva pianificato di fuggire dalla città subito dopo l’omicidio, ma si è fatto prendere dal panico ed ha chiamato un amico, il quale ha contattato la polizia. L’omicida è stato arrestato.

Roversi Mariagrazia