Inghilterra, principe Filippo ricoverato per un’infezione. Buckingham Palace: “Sta bene”

Ore di apprensione per il Principe Filippo, il consorte 96enne della regina Elisabetta II, ricoverato in ospedale a seguito di un’infezione contratta nelle scorse settimane.

Stando a quanto riporta un comunicato ufficiale di Buckingham Palace, il Principe non sarebbe tuttavia in gravi condizioni. Il regnante, dunque, sarebbe di “buon umore” e “dispiaciuto di non poter presenziare al discorso di inaugurazione del parlamento della Regina”. Proprio oggi, infatti, Elisabetta II ha aperto la seduta parlamentare leggendo uno “speech” col quale augurava un buon lavoro ai politici, impegnati nelle prossime settimane in un delicato processo di distacco dall’Unione Europea. E proprio durante il discorso della regina non sono mancati degli accenni allo stato di salute del sovrano. “Sarà sicuramente al mio fianco negli incontri fissati per i prossimi mesi- ha dichiarato-, fra gli altri con i reali di Spagna.”

Un portavoce di Buckingham Palace ha precisato: “”Il principe Filippo è stato ricoverato al King Edward VII Hospital di Londra la scorsa notte come misura precauzione, per curare un’infezione provocata da una condizione pre-esistente”.