Home Tempi Postmoderni Scienze

NASA distruggerà asteroide Didymo: “Nuovo sistema di difesa della Terra”

CONDIVIDI

La Nasa ha avviato un progetto con il quale intende realizzare una nave spaziale capace di focalizzare e deviare eventuali asteroidi pericolosi per il nostro pianeta. A renderlo noto è l’European Space Agency (ESA), partner del progetto.

Il DART (Double Asteroid Redirection Test), che utilizzerà i segnali recepiti da una sonda, avrà così la funzione di tutore dai pericoli provenienti dal cielo. Come ha spiegato Andy Cheng, ricercatore presso la Johns Hopkins Applied Physics Lab, e leader del progetto DART, esso “è un passaggio fondamentale per dimostrare che possiamo proteggere il nostro pianeta dal futuro impatto con un asteroide”.

Adesso si attende il passaggio di Didymo, primo asteroide in avvicinamento nei prossimi anni, sul quale gli scienziati prevedono di effettuare il primo test di valutazione del sistema DART. “Un piccolo asteroide non minaccioso” è infatti atteso tra il 2022 ed il 20254. Esso è composto da due rocce spaziali tra i 160 ed i 780 metri di lunghezza. L’idea è quella di colpirlo per comprendere se, realmente, DART sia in grado di cambiarne la traiettoria.

“Dal momento che non sappiamo più di tanto la loro struttura interna o la composizione- ha concluso Cheng-, abbiamo bisogno di eseguire questo esperimento su una vera e propria forma di stella.”

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram