Allarme in Italia: istamina nel tonno. Ritirato dal Ministero della Salute ‘Filetto Pinne Gialle’

Attenzione: potreste avere anche voi nei vostri scaffali a casa questo prodotto, che è stato ritirato dal Ministero della Salute. Si tratta del Filetto Tonno Pinne Gialle qualità extrataglio misto, marca TRIVARIS. Il motivo per cui questo prodotto è stato ritirato è l’avvenimento di alcuni casi di intossicazione alimentare, probabilmente causati dall’eccesso di istamina nei tranci di tonno importato dalla Spagna.

Il 4 luglio il Ministero della Salute ha disposto il ritiro “FILETTO TONNO PINNE GIALLE QUALITA’ EXTRATAGLIO MISTO” della TRIVARIS SL”. Questo il lotto coinvolto è il T154-17 , e riporta sulle confezioni con data di scadenza 01.11.2018. Queste confezioni non vanno consumate. Ci sarebbero sei partite di tonno che è stato contaminato con istamina, e che proviene dalla Spagna. La concentrazione di istamina sarebbe fino a 1860 mg/kg-ppm, sempre tonno proveniente dalla Spagna. In Spagna, già 155 persone sarebbero state colpite alla sindrome sgombroide a causa del consumo di tonno in scatola che conteneva istamina.

Il 12 maggio il Ministero della salute Spagnolo si era pronunciato dicendo di fare attenzione al rischio di intossicazione alimentare, legato al consumo di tonno fresco che conteneva istamina. L’istamina provoca una sindrome simil allergica e può provocare problemi gravi a soggetti allergici e asmatici. 

Roversi MG.