Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Le guardie svizzere irrompono nell’appartamento e trovano una scena incredibile

CONDIVIDI

Lo scorso mese la polizia vaticana ha fatto irruzione in un appartamento di proprietà della Congregazione per la dottrina della fede, interrompendo un’orgia gay. A quanto pare il maggiore utilizzatore dell’appartamento è il cardinale Francesco Coccopalmerio, capo del Consiglio Pontificio per quanto riguarda le questioni legislative ed una delle figure chiave del pontificato di Francesco. All’arrivo della gendarmeria Vaticana, le guardie svizzere hanno trovato Monsignor Capozzi, segretario del Cardinale Coccopalmerio, impegnato in un orgia gay a base di droga.

Monsignor Capozzi era da poco stato suggerito promozione a vescovo, ma questa possibilità non sarà a sua disposizione dopo il recente arresto. Per altro sembra che già in passato il segretario avesse avuto dei problemi legati alla droga : il prelato è stato ricoverato per ben due volte per overdose, una volta al policlinico Gemmelli di Roma e la seconda volta in una clinica all’interno di un monastero.

Continua, dunque, il duro periodo del pontificato di Bergoglio, iniziato con il licenziamento di Gerard Ludwig Mueller dal ruolo di capo della Congregazione per la dottrina della fede e proseguito con le molteplici querele per abuso su minore piovute addosso al cardinale George Pell, prefetto della Segreteria per l’economia. Adesso al Papa spett il difficile compito di risanare l’immagine di un’istituzione ulteriormente deteriorata.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram