Polignano a Mare, Lino Banfi confessa: “Sono preoccupato per mia moglie, non sta bene”

Durante il festival ‘Il libro possibile‘, tenutosi a Polignano a Mare, l’attore comico Lino Banfi ha presentato la sua autobiografia: Hottanta voglia di raccontarvi e tante altre stronzete”.

Nonostante siamo abituati a vederlo sorridente e con la battuta sempre pronta, l’artista, durante il festival, ha confessato di essere molto preoccupato per la salute di sua moglie Lucia, che ha sposato nel lontano 1962 a Canosa in segreto, poiché i genitori di lei non erano d’accordo con il matrimonio.

Nel corso della giornata l’attore comico ha anche raccontato qualche aneddoto presente nel libro, come, ad esempio, una lettera ricevuta da Federico Fellini nella quale il regista gli scrisse “non mancherà occasione di fare una cosa insieme“. Un qualcosa che non si concretizzò a causa della morte del regista.

Un pensiero, infine, anche per il suo grande amico Domenico ModugnoC’era una grande amicizia con Mimmo. Tornerò qui con mia moglie, perché l’ha vista poco questa città“.

Mario Barba