Torre Annunziata, crolla una palazzina. Intere famiglie disperse, si temono vittime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:48

A Torre Annunziata, provincia di Napoli, un palazzo di quattro piani è crollato. sarebbero coinvolte due famiglie, otto persone in tutto, anche bambini secondo le ultime informazioni. La palazzina coinvolta nel crollo si trova in via Rampa Nunziante. Il terzo ed il quarto piano sarebbe crollato. La linea vesuviana che passa vicino al palazzo è stata fermata, mentre sono al lavoro già dei mezzi dei vigili del fuoco.

Dalle macerie sono stati estratti salvi una madre e due bambini. Il crollo è avvenuto all’alba, verso le sei, cogliendo di sorpresa le famiglie che stavano dormendo. Per cause ancora da chiarire, la palazzina si è sbriciolata ed è precipitata su sé stessa. Sarebbero tre le famiglie coinvolte e non due come detto in precedenza. Le forze dell’ordine stanno scavando a mani nude per cercare di salvare le persone. Il timore è che ci siano vittime o anche solo feriti. 

Il bilancio dei vigili del fuoco è di otto persone disperse, una madre e due bambini per ora estratti vivi dalle macerie. Nell’edificio abita anche un dipendente del comune di Torre Annunziata con figlio e moglie. Le forze dell’ordine ed i vigili del fuoco scavano a mani nude per cercare di salvare chi si trova sotto le macerie. Sul posto con loro anche una quindicina di cittadini volontari.

Articolo in aggiornamento 

Roversi MG.