E’ morta Elsa Martinelli, l’attrice italiana che conquistò Hollywood

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:20

E’ morta all’età di 82 anni Elsa Martinelli, storica attrice italiana. Il decesso è avvenuto nella sua casa romana di via Flaminia. Da tempo la Martinelli combatteva con una malattia. I funerali si terranno a Roma l’11 luglio nella chiesa di Santa Maria del Popolo.

Originaria di Grosseto, in Toscana, la Martinelli fece le sue fortune nella Capitale dove divenne dapprima un volto noto della moda e in seguito del cinema: il primo grande successo fu il film western “Il cacciatore di indiani” dove recitò al fianco di Kirk Douglas.

Da quel momento in poi, la Martinelli interpreta ruoli su ruoli in moltissimi lungometraggi, come Costa Azzurra di Vittorio Sala (1959) e Un amore a Roma di Dino Risi (1960), Hatari! di Howard Hawks (1962), Il processo di Orson Welles (1962), La decima vittima di Elio Petri (1965), Sette volte donna di Vittorio De Sica (1967), per citarne alcuni.

Nel 1956 Elsa Martinelli ha vinto l’Orso d’argento al Festival di Berlino come migliore attrice grazie a Donatella di Monicelli.

Nella vita privata, la Martinelli si è sposata nel 1957 con il conte Franco Mancinelli Scotti di San Vito, da cui ha avuto una figlia, Cristiana, nata nel 1958 e divenuta attrice. Nel 1968 si è risposata con il fotografo e designer Willy Rizzo.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!