Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Renzi ed i migranti, l’attacco di Roberto Saviano all’ex Premier: “Non ha capito nulla”

CONDIVIDI

 

 

 

 

 

 

 

Ipocrisia. Con questa parola chiave lo scrittore Roberto Saviano ha bollato le parole di Matteo Renzi sulla questione migranti, ormai divenuta insostenibile per le sole forze messe in campo dall’Italia.

Ad essere sotto accusa è soprattutto un post che è apparso sui canali social del Partito Democratico, con tanto di firma del segretario ed ex Premier: “Noi non abbiamo il dovere morale di accoglierli, ripetiamocelo. Ma abbiamo il dovere morale di aiutarli. E di aiutarli davvero a casa loro”. Il post è stato successivamente rimosso, ma ormai era troppo tardi per non destare le polemiche. Anche Enrico Letta si è schierato contro le parole di Renzi, affermando che  “quelle sui migranti sono parole che non condivido e che non aiutano ad affrontare un tema complesso”.

La reazione a quanto sembra più dura è arrivata però con le parole di Saviano- apparse su facebook con un post dettagliato e ricco di spunti- che ancora una volta hanno il compito di “smascherare” di fronte a tutti i lettori le bugie dell’uomo politico di turno. Dopo essersi soffermato sul fatto che Matteo Renzi e la sua squadra non stanno capendo nulla dell’attuale fase politica, Saviano ha rilanciato a muso duro mettendo in evidenza la scomoda posizione dell’Italia che non manca di vendere le armi ai Paesi coinvolti. L’Italia è un paese che, dunque, predica bene e razzola male.

Roberto Saviano non ha mancato di fornire una “diversa lettura” delle parole di Renzi sui migranti: “Mi permetto di parafrasare così le parole del Segretario del Partito di centrosinistra, ossatura della maggioranza di Governo: Se vi considerate di sinistra non dovete sentirvi moralmente in colpa se iniziate ad avvertire impulsi razzisti. Non siete voi a essere razzisti, sono i negri a essere troppi. Ma vi assicuro che continuerò ad avere moralmente a cuore gli affari di chi tra voi produce armi da vendere ai Paesi in guerra, impedendo che si creino condizioni di vita accettabili per i negri ‘a casa loro’. Per Renzi dunque l’Italia non ha il ‘dovere morale di accogliere’ ma di ‘aiutare a casa loro’”.

Maria Mento

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore