“Saluta Andonio” contro Nina Moric: “Eri troppo bella senza silicone in faccia”

Continua il botta e risposta a colpi di post che vede contrapposti l’avvenente Nina Moric e l’ormai celeberrimo “Saluta Andonio“, il 16enne calabrese diventato famoso grazie ad una serie di video postati in rete nei quali domanda a suo padre, Antonio, di salutare la videocamera, senza ottenere mai un riscontro da parte dell’uomo.

Il giovane e la showgirl, dunque, avevano avuto già le prime schermaglie qualche settimana fa, quando quest’ultima aveva condiviso la foto della sua carta di identità su Facebook ed il ragazzo, dalle pagine della sua pagina “Saluta Andonio il vero” aveva commentato l’età della Moric definendola “nonna”. Da qui in poi, fra i due l’astio è stato costante e crescente, alimentato forse dall’evidente risalto mediatico che entrambi riescono ad ottenere grazie a questa querelle. Il passo successivo è stato un commento di Nina Moric che ha addirittura sfiorato il contenuto politico: “Una cosa la devo ammettere- aveva scritto infatti-, con tutte le personalità simbolo della resistenza, dell’Anpi e dell’antifascismo con cui ho discusso, lui si è dimostrato comunque quello più intelligente.” Rapida è arrivata la risposta di Saluta Andonio: “Io non so cosa vuole da me questa signora, o forse sì, un po’ di pubblicità, perché è da qualche mese che pubblica cose su di me: ma arrivare a fare apologia del fascismo usando la mia immagine è davvero troppo”.

Di crescendo in crescendo, Saluta Andonio ha anche commentato l’evidente trasformazione subita dalla Moric nel corso della sua carriera: “Eri troppo bella senza silicone in faccia”. Opinione, quest’ultima, sulla quale la bella croata non ha ancora trovato il tempo, o forse il modo, per rispondere.