Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Infermiere taglia l’anello nuziale dal dito di un’anziana in coma e lo rivende: scoperto

CONDIVIDI

Un grave episodio è avvenuto all’ospedale di Courgné, in provincia di Torino, dove un infermiere ha rubato un anello ad una donna in coma per rivenderla al compro oro. L’episodio è avvenuto il 5 luglio: sono stati i parenti della donna a rendersi conto di quanto accaduto, quando hanno visto il dito sanguinante, ed hanno avvertito i soccorsi.

I carabinieri sono riusciti a recuperare l’anello che si trovava al compro oro: l’hanno riconosciuto per la data del matrimonio ed il nome del marito della donna in coma. Il ladro era proprio un infermiere, che approfittando dello stato di incoscienza della donna, che si trovava in coma, ha rubato l’anello con un tronchese. Il dito della donna è rimasto insanguinato e i parenti della signora, notando la ferita e la mancanza dell’anello, hanno subito sporto denuncia. I carabinieri sono riusciti a scoprire il ladro: un infermiere ora denunciato per rapina e ricettazione. Si tratta di un operatore sanitario di 53 anni che adesso rischia il licenziamento dall’ospedale. 

L’episodio, hanno detto dall’ospedale, è ‘gravissimo’. “Appena riceveremo comunicazioni ufficiali dalle forze dell’ordine procederemo con i provvedimenti del caso”, afferma l’Asl To4. Severo anche il sindaco di Cuorgné: “Credo che la parola vergogna sia il sentimento che tutte le persone civili provano di fronte ad episodi simili”.

Roversi MG.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram