Marito trova la moglie a letto con un amica e finisce in ospedale

L’incubo di ogni uomo il cui matrimonio sta vivendo un periodo di crisi è quello di tornare a casa prima dal lavoro o da un uscita e trovare la moglie con l’amante. Questo è quello che è capitato ad un uomo residente a Valle dell’Agno (Vicenza), solo che invece di trovare la moglie tra le braccia di un uomo, l’ha trovata in atteggiamenti intimi con la sua migliore amica.

Il marito tradito ha reagito d’impulso, travolto dalla furia, ha cominciato ad urlare contro le due donne ed a prenderle a schiaffi. Presto la situazione è degenerata, l’amante della moglie è corsa verso la borsetta mentre il marito picchiava ed insultava la consorte, ha preso un coltello a serra manico e si è avventata contro l’uomo colpendolo due volte: una alla schiena e l’altra al torace.

La vista del sangue ha calmato tutti i protagonisti di questo insolito triangolo d’amore: la moglie ha chiamato il 118 ed il marito è stato portato all’ospedale di Arzignano, lo stesso dove le due donne si sono fatte medicare gli ematomi. Nell’appartamento sono giunti anche i carabinieri che, dopo aver analizzato la scena del crimine e interrogato le due donne, hanno ricostruito la dinamica dell’accaduto. L’uomo ha sporto denuncia contro l’amante della moglie per lesioni aggravate, mentre nessuna delle due donne ha presentato una querela nei suoi confronti.