Germania, esplode uno yacht: tredici feriti, vigile del fuoco gravissimo

Incidente gravissimo quello avvenuto questa notte in Germania. A Minden, porto della città di 80.000 abitanti situata nella Germania settentrionale, uno yacht è esploso all’improvviso causando il ferimento di tredici persone, di cui la maggior parte vigili del fuoco.

A riportare la notizia è l’agenzia di stampa Dpa.

L’imbarcazione, per cause ancora da chiarire, aveva preso fuoco in serata: le fiamme avevano completamente avvolto il natante, e i vigili del fuoco erano intervenuti per cercare di domare l’incendio e riportare la situazione alla normalità.

Mentre i vigili erano intenti a svolgere il loro dovere, l’imbarcazione è improvvisamente esplosa: a riferirlo è il portavoce della polizia locale.

Tra i feriti, come detto, ci sono molti vigili del fuoco: uno di loro si trova ricoverato in condizioni molto gravi. Al momento non si hanno notizie più dettagliate in merito allo stato di salute degli altri dodici feriti.

Le forze dell’ordine sono al lavoro per cercare di capire le cause che hanno portato all’esplosione dello yacht. Con tutta probabilità, il calore provocato dalle fiamme ha fatto scoppiare la batteria della barca, causando il disastro.

La città di Minden si trova all’incirca a metà strada tra Osnabruck e Hannover e ad una sessantina di chilometri da Bielefeld.