Messico, 11 persone accoltellate durante una festa per bambini

E’ accaduto a Tizayuca, Messico. Alcune persone a volto coperto, vestite da poliziotti e con dei coltelli in mano hanno fatto irruzione in una casa dove era in corso una festa per bambini, uccidendo 11 persone.

La polizia, allertata dai vicini intorno a mezzanotte, si è trovata davanti una scena piuttosto macabra. Il bilancio è di 7 donne, 2 uomini e 2 minorenni rimasti uccisi.

Secondo gli inquirenti si tratta di un regolamento di conti in quanto il padrone di casa aveva alcune pesanti condanne ed era coinvolto nel crimine organizzato della città.

Uno dei quattro bambini ritrovati illesi ha raccontato alle autorità che gli uomini che hanno compiuto il massacro indossavano delle uniformi da poliziotti.

Al momento tutta la zona è sotto la massima sicurezza.

Mario Barba