Pilota di un jet sfugge alla morte: espulso dall’aereo in fiamme

Il pilota di un jet militare è riuscito ad espellersi dall’abitacolo un attimo prima che il velivolo venisse investito dalle fiamme e l’intera scena è stata ripresa in un video shock. Una fuga incredibile all’ultimo secondo, quella ripresa in una clip di 25 secndi che inizia con l‘aereo che arriva sulla pista per effettuare l’atterraggio. Subito però ci si rende conto che qualcosa non va ed il motore comincia ad andare in fiamme, tanto da minacciare anche il pilota del velivolo che però, con grande sangue freddo, riesce letteralmente a scampare alla morte.

 

Nel video si può infatti notare come, pochissimi istanti prima che l’incendio arrivi nella parte frontale dell’aereo, il pilota riesca ad azionare il comando che gli consente di effettuare l’espulsione immediata del sedile in aria, per poi atterrare con il paracadute. L’episdio è avvenuto nelle ultime ore in un campo di volo a Babruysk, nella regione di Mogilev, nella Bielorussia orientale e si è verificato durante un addestramento militare delle forze aeree bielorusse; l’incendio sarebbe divampato propri dal motore del velivolo: il ministero della difesa bielorusso ha avviato un’indagine in merito all’incidente avvenuto lo scorso febbraio, ma reso pubblico solo di recente in seguito alla diffusione del filmato.

Daniele Orlandi