Inghilterra, disperato appello della madre di una ex modella scomparsa

Amy Potter, 19 anni, di Fawdon, Newcastle, è scomparsa martedì sera e si pensa abbia viaggiato fino a Manchester.

La famiglia della una giovane madre che è scomparsa si trova disperata e con un appello sta cercando di farla tornare a casa.

L’ex modella è diventata mamma per la prima volta di una bambina, Olivia, solo 16 settimane fa e la famiglia teme che non stesse bene.

La mamma, Theresa Potter, ha detto che Amy ha avuto una gravidanza difficile e che Olivia è stata malata, trascorrendo diverse settimane in ospedale; “Per qualsiasi madre è davvero difficile attraversare quello che ha passato lei. Noi tutti la amiamo e vogliamo che ritorni a casa, siamo una famiglia molto unita e siamo preoccupati che sia parecchio confusa in questo momento“.

Theresa ha dichiarato che Amy le aveva detto che aveva bisogno di un paio d’ore per sé prima di scomparire; in seguito, usando l’app Snapchat, la famiglia l’ha rintracciata in viaggio verso Manchester.

Solo due settimane fa la famiglia di Amy si era riunita per il battesimo della bambina che dicono essere stata un “bellissimo avvenimento“.

La mamma e la zia di Amy, Judith Johnson, hanno detto di voler dire a Amy che lavoro stupefacente stava facendo da mamma per Olivia e la pregano a tornare a casa.

La zia Judith ha dichiarato: “Sono rimasta stupita da come fosse diventata una splendida madre, ma la scorsa settimana non sembrava più lei. La aiuteremo in qualsiasi modo possibile, abbiamo solo bisogno che ritorni a casa“.

La figlia Olivia si trova al sicuro e se ne sta prendendo cura la famiglia al momento.

Mario Barba