Dramma dell’immigrazione in Texas: 8 cadaveri trovati in un camion, 2 sono bambini

ritrovamento nel camionRitrovamento shock quello avvenuto nelle scorse ore all’interno nel rimorchio di un grosso camion parcheggiato nei pressi di un Wal-Mart di San Antonio, città americana del Texas. La polizia ha scoperto infatti i corpi senza vita di almeno otto persone, due delle quali sarebbero bambini in quello che si profila essere uno dei più terribili drammi dell’immigrazione degli ultimi mesi nel Paese a stelle e strisce.

 

I cadaveri si trovavano, secondo quanto riportato da FoxNews, dentro al rimorchio del camion ma non è tutto: stipati al buio ed in uno spazio limitato c’erano altre 30 persone, delle quali 20 versano al momento in gravi condizioni. Le forze dell’ordine hanno fermato e arrestato l’autista del camion che nelle prossime ore verrà interrogato per capire quale percorso abbia seguito e chi ci sia dietro l’operazione. Come confermato da William McManus, capo della polizia della cittadina texana, i cadaveri sono stati scoperti in seguito ad una telefonata di un impiegato di Walmart ricevuta nella serata di sabato.

 

Come riferito dalla Cnn che riporta le parole dell’ufficiale nel corso della conferenza stampa successiva al ritrovamento, “abbiamo ricevuto una telefonata da un impiegato di Wal-mart per effettuare un controllo a un rimorchio parcheggiato lì davanti. L’impiegato era stato avvicinato da qualcuno del camion che gli aveva chiesto dell’acqua. Dopo avergli dato una bottiglia ci ha chiamato e al nostro arrivo abbiamo trovato 8 cadaveri nel retro del rimorchio”.

Daniele Orlandi