Venezia, si tuffano dal Ponte di Calatrava e pubblicano il video sui social: è polemica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:46

Non solo hanno pensato bene di farsi un tuffo da uno dei ponti più famosi al mondo, ma hanno anche avuto l’idea di riprendere il tutto per poi postarlo sui social. Un video che è diventato presto virale, scatenando un’ondata di polemiche.

Quella che vi raccontiamo è la bravata commessa da sei ragazzi di nazionalità belga, che dopo essersi spogliati si sono tuffati in Canal Grande dal ponte di Calatrava, a Piazzale Roma, nel bel mezzo di Venezia.

Dopo essersi tuffati, i ragazzi – che erano probabilmente tutti con livelli alcolici piuttosto elevati – hanno anche esultato per “l’impresa” compiuta. Non contenti, hanno poi pubblicato sui social network il video della bravata.

E’ da lì che sono partite le condivisioni, con tantissimi cittadini indignati per l’ennesima mancanza di rispetto nei confronti della meravigliosa città lagunare. “Ancora una volta la nostra città – scrive un veneziano – è utilizzata come una piscina in modo incosciente e pericoloso. E se fosse passata una barca come lo scorso anno a Rialto?”. Anche gli altri commenti erano quasi tutti di questo tenore.

La polizia è riuscita ad identificare piuttosto celermente gli autori del tuffo: si tratta di sei ragazzi belgi, tutti tra i 21 e i 23 anni. Il sindaco Luigi Brugnaro è stato chiaro: “Mi aspetto una punizione esemplare”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!