Previsioni meteo: pausa dal caldo torrido. In arrivo piogge e aria fresca, ma per poco

Il caldo che tiene l’Italia sotto scacco da giorni potrebbe avere le ore contate. Stando infatti alle previsioni elaborate dall’Aeronautica militare, e condivise dalla maggior parte dei siti meteo, una perturbazione atlantica è in transito sull’Europa centrale e rinfrescherà le temperature torride di queste ultime giornate.

A conferma di ciò, la Protezione civile ha diramato addirittura un’allerta temporali per il Nord Italia. Dunque dalla mattinata di oggi, partendo dall’arco alpino e l’alto Piemonte, si assisterà a rovesci di carattere temporalesco lungo la dorsale maggiore. Le perturbazioni si estenderanno in giornata alle pianure lombarde e al Triveneto, fino a raggiungere l’Emilia Romagna nel corso della serata. Domani si prevedono brevi e sporadiche piogge nel Lazio e sulla Capitale, le quali dovrebbero mitigare l’allarme siccità di queste ultime ore. Meno fortuna avranno le regioni insulari e l’estremo Sud, dove il sole continuerà a fare capolino indisturbato ancora per questi due giorni.

Dopodichè l’alta pressione africana che sta imperversando sullo stivale si ritirerà, lasciando campo libero alle fresche correnti atlantiche e al vento di Maestrale. Entrambi queste ascensioni, comparteciperanno all’abbassamento delle temperature, previsto in alcune zone del Sud con uno sbalzo anche di 10 gradi. Una pausa però, sostengono gli esperti, che non durerà a lungo. Da lunedì 31 luglio la quinta ondata di caldo potrebbe subentrare e far schizzare ancora una volta il termometro verso i 40 gradi.

Giuseppe Caretta