Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Viola il sistema informatico per aggiungersi la lode, universitaria nei guai

CONDIVIDI

Il sogno di ogni studente universitario, ogni qual volta ci si ritrova a dover studiare per un esame, è raggiungere il tanto agognato 30, a testimonianza di una prova praticamente perfetta. O quasi, perchè in effetti manca la ciliegina sulla torta: la lode, a cui molti magari neppure fanno caso.

Invece a questa studentessa di ingegneria dell’Università di Trento il voto massimo proprio non bastava. Lei voleva che i suoi 30 si trasformassero a tutti i costi in 30 e lode. E per farlo ha escogitato un piano piuttosto furbo, ma non abbastanza da permetterle di farla franca.

La ragazza aveva infatti imparato ad entrare nel sistema informatico dell’Università: una volta fatto questo passaggio, era riuscita facilmente a cambiare i suoi voti, aggiungendo la lode ai vari 30 ottenuti.

Tutto questo è avvenuto nel 2015: in uno dei casi, la studentessa non avrebbe soltanto fatto la classica aggiunta, ma avrebbe addirittura falsificato del tutto l’esame, con verbale e firma falsa del professore.

Con tutta probabilità, la ragazza – che frequenta la magistrale di ingegneria – abbia approfittato della sua collaborazione con la struttura amministrativa per avere una conoscenza a tutto tondo del sistema di gestione interna «Ateneo Esse 3» e sfruttarla a suo vantaggio. E’ stata la stessa Università di Trento ad accorgersi delle anomalie, segnalando il caso alla Procura e sospendendo la giovane per tre anni.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram