Paura per Carlo Paris, coinvolto in scontri tra palestinesi e israeliani

Grande paura per Carlo Paris, giornalista Rai di lungo corso e corrispondente della tv di stato da Gerusalemme: durante scontri tra manifestanti palestinesi e polizia israeliana avvenuti ieri presso la Porta dei Leoni della Città Vecchia, il giornalista è rimasto ferito dallo scoppio di una granata lanciata dalle forze dell’ordine.

Per fortuna, però, oltre alla grande paura, Paris non ha riportato grossi danni: una profonda ustione alla gamba destra, per la quale è stato ricoverato in ospedale durante alcune ore (per poi essere prontamente dimesso), ma niente più.

E’ stato ricoverato – e poi prontamente dimesso – anche l’operatore tv israeliano; più lunga degenza per il producer palestinese, ricoverato in ospedale per più tempo.