Ancora un terremoto in Grecia: scossa da 5.3 al sud di Creta

Torna la paura in Grecia per una forte scossa di terremoto, di 5.3 di magnitudo (5.2 secondo l’Ingv), registrata a sud dell’isola di Creta ed avvenuta circa un’ora fa. Una scossa che, secondo quanto riportato dai media internazionali, non avrebbe causato danni: l’epicentro del sisma è infatti stato rilevato ad una discreta distanza dalla costa meridionale della maggiore delle isole elleniche.

Questo quanto riportato da Earthquake-Report, tra i maggiori siti legati ai fenomeni sismici: “Secondo gli attuali parametri legati al terremoto (Magnitudo, Profondità, etc) e la nostra esperienza legata gli impatti dei terremoti, non attendiamo seri danni da questo terremoto in quanto l’epicentro è troppo distante dalla costa meridionale della Creta. Viceversa è possibile che il sisma sia stato percepito nel Nord Africa”.

A luglio una violenta scossa di magnitudo 6.7 al confine tra Greca e Turchia aveva scosso l’area, causando frattanto due morti nell’isola di Kos (ampiamente abitata dato il periodo turistico).