Sbalzato in aria dalla giostra, 14enne ricoverato al Gemelli

Poteva trasformarsi nell’ennesima tragedia di questa estate. Per fortuna, dalle ultime notizie apprese, sembra che il 14enne sbalzato in aria da una giostra a Cerveteri, nei pressi di Roma, non si trovi in pericolo di vita.

Il tutto è accaduto in un Luna Park della cittadina laziale, che si trova a non molta distanza dalla Capitale. Stando alle prime ricostruzioni, pare che il ragazzino si sia messo in piedi mentre la giostra, il classico Tagadà, era in movimento. Ad un certo punto, la giostra ha evidentemente accelerato e il giovane è stato sbalzato per aria.

Il 14enne, che non è in pericolo di vita, si sta sottoponendo alle cure per la rottura dei denti e la frattura della mandibola. Al momento si trova in pediatria al policlinico Gemelli di Roma, affidato ai medici per tutte le cure del caso. Del caso si stanno occupando i carabinieri della stazione Campo di Mare.

Come detto in precedenza, l’episodio è andato fortunatamente in maniera diversa rispetto alla tragedia di San Benedetto di un paio di settimane fa, dove una ragazza ha perso la vita precipitando da venti metri nel vuoto. Dalle ricostruzioni effettuate, pare che la giovane salita sulla giostra non avesse allacciato correttamente i supporti.