Venezia, immortalati due uomini che fanno sesso su un pontile

Onestamente non credo si tratti di un fenomeno nuovo, solo che quest’anno grazie alla mania di mettere sui social qualsiasi cosa, anche e principalmente quelle scabrose, ci si sta facendo enormemente caso. Poi se alla smania dei social aggiungi una copertura mediatica massiva che si occupa di evidenziare il problema ecco che il gioco è fatto.

Sarà un caso, infatti, che da quando la coppia di Napoli si è lasciata andare in pubblica piazza in affari privati, non passa giorno senza che si parli di un nuovo caso di esibizionismo? Probabilmente no, ed ecco allora che dopo il trio che ha fatto scalpore sullo yacht dando vita ad un rapporto a tre in pieno giorno ne spunta un altro: un trasportatore nelle prime ore del mattino si è imbattuto in una coppia di omosessuali che faceva sesso su una banchina del Canal Grande di Venezia mentre scaricava della merce.

Lecito provare fastidio, assistere ad una scena di sesso in un luogo pubblico non è piacevole, ma c’era proprio bisogno di fotografare i due amanti e mettere la foto sul proprio profilo? Insomma la mancanza di pudore di questi soggetti si associa al cattivo gusto di chi, spinto da chissà quale intento (la denuncia non bisogna farla per forza sui social), si diletta a testimoniare simili gesti.