16enne trovata morta sui binari dopo una notte con gli amici: è giallo

Taiyah-Grace Peebles, ragazza di 16 anni del Kent, in Inghilterra, è stata trovata morta sui binari all’alba di mercoledì. La ragazza era uscita con i suoi amici la sera prima, ed attorno alle 6:45 della mattina il corpo ormai senza vita è stato rinvenuto sui binari della stazione di Herne Bay nel Kent. Il corpo era terribilmente martoriato, probabilmente da almeno cinque treni.

La ragazza è deceduta per cause ancora da confermare: potrebbe essere morta fulminata e quindi essere caduta sulle rotaie, dove i treni l’hanno successivamente investita. Solamente l’autopsia potrà chiarire le cause del terribile decesso della 16enne. La ragazza aveva passato la serata con i suoi amici nella cittadina di Whitstable. Quindi, mentre stava tornando a casa e stavano passando dalla stazione, la 16enne si sarebbe allontanata per andare in bagno. Quello che è successo da lì al ritrovamento della giovane è ancora sotto studio degli investigatori.

Un macchinista alle prime luci dell’alba ha visto il corpo senza vita della ragazza, e sono scattate le procedure di emergenza. Fino a quel momento, però, ben cinque treni sono passati sul corpo della giovane prima che esso venisse recuperato. La comunità locale è sconvolta dalla morte della giovane. “I nostri pensieri vanno alla famiglia e agli amici di questa giovane ragazza che stanno affrontando questo momento tragico” ha sostenuto Paul Langley, della polizia “(…) chiediamo a chiunque abbia informazioni, anche le più piccole, di farsi avanti per aiutarci a dare risposte a questa famiglia»