La super modella e motociclista si schianta mentre corre a 250 km/h: morta sul colpo

Olga Pronina è stata una famosissima modella e biker russa, molto seguita sui social e amata da tantissimi fan. Conosciuta come Monica 9422 sui social, vantava almeno 150mila follower su Instagram. Scattava foto sexy e succinte accanto alla sua BMW S1000RR. La sua vita spericolata di velocità ed acrobazie è però miseramente terminata lunedì, quando la donna si è schiantata lungo una strada di Vladivostok, in Russia, a 250 km/h. L’impatto è stato tremendo, così violento che la ruota posteriore della moto è stata trovata a 600 m dal luogo dell’incidente. La moto si è letteralmente spezzata in due, e la modella nella violenza dell’urto è morta sul colpo. 

La donna, che lavorava come parrucchiera, era divorziata e lascia una figlia di 16 anni. Famosa motociclista esperta, aveva cominciato a cavalcare le due ruote a 21 anni e non aver più smesso. Molte amiche e amici però ritenevano che fosse troppo spericolata e che infrangesse spesso le regole della strada ed i limiti di velocità. In un post del mese scorso infatti scriveva: “Guidare a 250 kmh con una mano sola è molto scomodo e non ve lo raccomando. Ma mi dà la mia dose di adrenalina”. Non si sa se al momento dell’incidente stesse girando un video perché il telefonino non è stato ancora ritrovato.

La donna scriveva su Instagram alla sua moto: “La amo perché mi perdona la mia follia. Grazie per non non avermi mai abbandonata, per aver reso migliori le mie notti solitarie, per avermi aiutata a dimenticare i problemi della mia vita, per aver allenato il mio corpo e il mio cervello”.

Roversi MG.