Portogallo, aereo atterra in spiaggia ed uccide un uomo ed una bambina

Orrore in Portogallo, dove un piccolo aereo da turismo nel corso di un atterraggio di emergenza è sceso in una spiaggia affollata dove ha colpito ed ucciso un uomo ed una bambina. Il drammatico fatto è avvenuto nella Costa de Caparica, spiaggia di Sao Joao, poco distante dalla cittadina portoghese di Setubal.

L’aereo avrebbe avuto un problema tecnico e come tale ha dovuto tentare un atterraggio di emergenza. Purtroppo, però, nel corso delle manovre tecniche ha investito e ucciso un uomo di 56 anni ed una bambina di otto anni. I due piloti del piccolo aereo turistico si sono salvati: si tratterebbe di un istruttore di volo e dell’allievo.
Secondo una prima ricostruzione i due hanno avuto il problema in volo, in prossimità della spiaggia. Quindi sono scesi di quota e i bagnanti hanno cercato di buttarsi in acqua per evitare di essere colpiti. Il velivolo, secondo un testimone, ha sorvolato la spiaggia a bassa quota prima di atterrare.

L’atterraggio è avvenuto a circa 30 km a su di Lisbona, su una delle spiagge più affollate in assoluto del paese. L’aereo era un Cessna 152 del 1978. Ancora da chiarire le cause che hanno condotto al problema tecnico. I due piloti sono stati sentiti dalla polizia locale, è stato anche aperto un fascicolo per chiarire le cause del drammatico incidente.

Roversi MG.