Kazakistan: compagnia di viaggi online usa modelli nudi per la pubblicità; esplode la rabbia sui social – VIDEO

Stanno sollevando dibattiti e polemiche due video, circolati in rete, in cui si vedono un gruppo di modelle e modelli posare nudi in un annuncio pubblicitario della compagnia di viaggi online Chocotravel.

La singolare trovata pubblicitaria pare non sia piaciuta alla maggior parte degli internauti, che hanno protestato contro la scelta operata dal sito di viaggi low cost del Kazakistan.

Le prime a storcere il naso sono state le donne che hanno accusato la compagnia di viaggi online di trivialità e cattivo gusto cosicché il filmato, che intendeva promuovere il sito di viaggi low cost, ha finito per essere tacciato di sessismo.

Il video inizia con il primo piano di due assistenti di volo – che si intuisce essere nude almeno in parte -, mentre propongono le offerte della Chocotravel. Poi l’immagine si allarga, inquadrando altre cinque ragazze che tolgono il cappello per andare a celare, più giù, le parti intime.

Lo stesso avviene nella versione tutta al maschile, in cui altrettanti modelli, in divisa (si fa per dire), ammiccano coprendosi i genitali col cappello da pilota.

L’ad della Chocotravel, Nikolay Mazentsev, ha risposto alle accuse su Facebook spiegando che le immagini non volevano offendere nessuno e che il sessismo non c’entra, visto che sono stati impiegati sia uomini che donne.

 

 

MDM