USA: fiocco azzurro per l’uomo transgender di Portland; ha partorito un bimbo

Trystan Reese 34 anni, di Portland, in Oregon, è nato donna, ma dieci anni fa ha cominciato ad assumere farmaci a base di ormoni perché voleva diventare un uomo.

Tuttavia ad un certo punto si è accorto di essere in dolce attesa di un bimbo che, alla sua nascita, è stato poi battezzato col nome di Leo.

Insieme a suo marito Biff Chaplow, 31 anni, e ai due figli adottivi della coppia – Riley e Hailey, entrambi figli della sorella tossicodipendente di Biff -, Trystan ha raccontato ai media cosa si prova ad essere un papà “incinto” e a partorire un bambino.

Tempo addietro aveva subito un aborto spontaneo pertanto, pur conservando ancora intatto l’apparato genitale femminile, Trystan era convinto di non poter avere più figli.

E invece, grazie anche al supporto e all’amore di familiari ed amici, la coppia di sposi ha ricevuto il dono più grande.
So che la gente non è abituata agli uomini che hanno figli biologiciha detto il neopapà ma il momento in cui (Leo) è nato è stato un momento di pura gioia.

MDM